rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

Il turismo scalda i motori: boom di richieste per Pasqua e i ponti di primavera

Le sensazioni positive per l’anno appena cominciato sono accompagnate da quelle per il primo banco di prova della stagione, tanti gli eventi in calendario

Rimini scalda i motori in vista dell’arrivo della Pasqua. Emerge grande ottimismo da parte degli operatori della filiera turistica, le richieste stanno arrivando così come le prime conferme e già ad oggi il numero delle prenotazioni è migliore rispetto allo stesso periodo nello scorso anno di circa il +15% nei 400 gli alberghi della città di Rimini che si stima verranno aperti per il periodo pasquale.

Secondo le stime degli operatori, le richieste di informazioni e di prenotazioni sono alte: molti sono in attesa come di consueto anche delle previsioni meteo per scegliere last minute, ma in tanti hanno già iniziato a chiedere informazioni. “Come sempre per le vacanze pasquali – commenta Valeria Guarisco direttrice di Visit Rimini - gli alberghi si riempiono sotto data, il meteo gioca un ruolo molto importante nella scelta della destinazione, quindi l’occupazione definitiva sarà nota più avanti. Ma già oggi abbiamo rilevato una percentuale maggiore di richieste e di prime prenotazioni rispetto allo scorso, segno di buone prospettive per la Pasqua. Gli ospiti attesi sono prevalentemente italiani, interessati, oltre che al mare e alla vita all’aria aperta, agli aspetti culturali e ai parchi tematici. Inoltre quest’anno, un importante evento religioso con una presenza di 10.000 persone per due notti, aprirà il periodo delle vacanze”.

Le sensazioni positive per l’anno appena cominciato sono accompagnate da quelle per il primo banco di prova della stagione. Sono buone anche le prospettive per i ponti primaverili, che nel 2023 sono ben posizionati nel calendario e che vedranno l’ospitalità riminese completata con l’apertura degli hotel stagionali. Tra le festività pasquali, il ponte del 25 aprile che cade di martedì e quello del 1 maggio che cade di lunedì, quest’anno il calendario offre la possibilità di approfittare di alcuni giorni di vacanza e di due lunghi weekend all’insegna dello sport, della cultura e della musica.

Come da tradizione la Pasqua sarà accompagnata dal Paganello, il torneo internazionale di “Beach Ultimate” che sta per tornare con una edizione che si annuncia da record, caratterizzata da livelli di partecipazione superiori a quelli degli anni d’oro. Sono già 136 le squadre provenienti da tutto il mondo che si sono iscritte per tornare a Rimini con oltre 1600 atleti (4 categorie: mixed, womwn, open e junior). Torneranno quest’anno anche i campioni di Freestyle l'entusiasmo e la voglia di tornare a stare insieme è tanta, come testimonia il numero degli iscritti di questa 32esima edizione del Paganello che vedrà la partecipazione di squadre dal Venezuela, Finlandia, Stati Uniti, Repubblica Ceca, Svezia, oltre a Belgio, Olanda, Austria, Germania, coinvolgendo strutture alberghiere, ristoranti e attività turistiche. E Rimini si fa trovare pronta, attrezzata, aperta, con un centro storico riqualificato e con un fitto programma di visite guidate e di occasioni per scoprire il volto culturale della città e con i parchi tematici pronti ad accogliere i visitatori con offerte e nuove attrattive per la stagione 2023. A Rimini Italia in Miniatura riapre già negli ultimi due weekend di marzo mentre Acquario di Cattolica e Oltremare a Riccione spalancano le loro porte dal 1° aprile.  

"Continuano i segnali di ottimismo nelle previsioni per il 2023 in questo avvio turistico d’anno– dichiara il Sindaco di Rimini, Jamil Sadegholvaad- con una media di prenotazioni verso la Pasqua decisamente più alta rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Rimini si fa trovare pronta al primo banco di prova della stagione turistica che ci auguriamo possa essere quella in cui tornare completamente ai livelli (record) del 2019. Il Paganello che ha registrato subito il sold out appena ha aperto le iscrizioni, i parchi tematici che si rimettono in moto con le loro novità, un calendario eccezionale per i ponti e per cartellone di eventi, i due grandi raduni religiosi che tornano al Palacongressi per il periodo pasquale: sono moltissime le occasioni e le proposte che danno sostanza a questo ottimismo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il turismo scalda i motori: boom di richieste per Pasqua e i ponti di primavera

RiminiToday è in caricamento