menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il vescovo Lambiasi affida a don Benzi il parroco ricoverato in terapia intensiva

Monsignor Lambiasi aveva già affidato nei mesi scorsi don Alessio Alasia all'intercessione di don Oreste

Il vescovo Lambiasi si è rivolto ai fedeli con una lettera di vicinanza in cui affida alla intercessione di don Oreste Benzi don Giorgio Dell’Ospedale, per ottenere la grazia della sua guarigione. Il sacerdote di Riccione è infatti ricoverato in terapia intensiva all'Infermi di Rimini in seguito a un peggioramento delle sue condizioni, dopo essere risultato positivo al coronavirus.

Il vescovo aveva già affidato don Alessio Alasia, quando a primavera lottò con tutte le forze contro il virus, riuscendo poi a rimettersi. "Preghiamo – ha scritto il vescovo – Dio Padre con Gesù per don Giorgio e in questa preghiera ci facciamo dare una mano da don Oreste. Ma il nostro Don ci ricorda che il miracolo più grande e bello che Dio possa sempre compiere è il miracolo della nostra fede. Preghiamo dunque, ma senza fare ricatti. Non diciamo al Padre nostro: “Noi ti crediamo se tu fai il miracolo”. Diciamo piuttosto, con umiltà e fiducia: “Noi ti crediamo a prescindere…ci fidiamo e ci affidiamo a Te, perché tutto è grazia. Ma tu aiuta la nostra incredulità" 

Lambiasi ha concluso dicendo: "E a te, caro don Oreste, diciamo quello che stiamo dicendo anche a nostra madre Maria: Tin bota Don!".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Zanzariere, ecco pochi e semplici prodotti per pulirle

Cura della persona

5 consigli per avere una rasatura perfetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento