Illuminazione ecosostenibile per gli edifici comunali di Bellaria

Investimento da 115mila euro che ha interessato scuole, palestre e il municipio per l’installazione di nuovi punti luce con tecnologia a led

L’Amministrazione Comunale ha definito una nuova serie di interventi finalizzati all’efficientamento energetico degli edifici comunali: una riqualificazione del valore di 90.000 euro, che saranno impiegati, in particolare, per l’installazione di nuovi punti luce con tecnologia a led in luogo delle vecchie plafoniere, neon o lampade a incandescenza. Un intervento ad ampio raggio in tema di illuminazione, frutto dei fondi ricevuti dal Comune in attuazione del cosiddetto “decreto crescita”. L’Amministrazione ha rivolto la propria attenzione verso gli impianti più obsoleti e dispendiosi sotto il profilo dei consumi, scegliendo i locali oggetto di intervento anche in relazione agli utilizzi degli stessi e le relative fasce orarie. Con questo criterio di valutazione, si è deciso di intervenire anzitutto alla scuola media “Alfredo Panzini”, i cui punti luce saranno sostituiti nella loro totalità: dalle aule agli spazi comuni, fino alla palestra, luogo molto utilizzato in orario pomeridiano e serale, non solo dalla scuola ma anche da tante associazioni sportive. Analogo intervento interesserà la palestra della scuola primaria “Ferrarin”, dove intereventi sul piano dell’illuminazione sono già stati compiuti presso le parti comuni, alcuni locali della scuola materna “Gabbiano” ed il Palatenda di via Rossini, in prossimità dello stadio comunale.
 
L’opera di sostituzione verrà presto avviata, con la prospettiva di ultimarla nei primi mesi del nuovo anno. Stessa tempistica per un ulteriore intervento che l’Amministrazione ha finanziato per 25.000 euro con medesimi obiettivi di sostenibilità e contenimento dei consumi; un fondo che sarà impiegato presso la residenza comunale di piazza del Popolo per la per rimozione di parte dell’illuminazione esterna e delle plafoniere presenti nelle parti comuni interne, sostituite anch’esse con nuovi punti luce a led. Proprio il municipio è stato interessato, nel 2018, da una sostanziosa riqualificazione energetica che ha interessato gli impianti di riscaldamento e condizionamento. Un’opera di natura analoga è quella annunciata di recente dall’Amministrazione Comunale per le centrali termiche delle due scuole primarie “Pascoli” e “Manzi”: intervento da 130.000 euro con cui verranno sostituite le vecchie caldaie, migliorando la salubrità degli ambienti, contenendo i costi e riducendo le emissioni di CO2.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Un locale del Riminese tra i migliori bar d'Italia premiati dal Gambero Rosso

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • Studentessa si accascia sull'autobus, ricoverata in condizioni critiche

  • Bimbo muore a nove anni, il sindaco: "Abbiamo perso tutti un pezzo di cuore, ci sarà il lutto cittadino"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento