menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Imbianchino e pusher, i Carabinieri sequestrano mezzo chilo di "fumo"

Oltre mezzo chilo di hashish sequestrato. E' questo il bilancio di un'operazione antidroga svolta mercoledì dai Carabinieri della Tenenza di Cattolica e di Savignano sul Panaro (Modena)

Oltre mezzo chilo di hashish sequestrato. E' questo il bilancio di un'operazione antidroga svolta mercoledì dai Carabinieri della Tenenza di Cattolica e di Savignano sul Panaro (Modena), che hanno arrestato un imbianchino di 23 anni con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane è stato sorpreso cedere ad un 20enne di Vignola 2 grammi di hashish. L'inchiesta è partita da una perquisizione svolta nell'abitazione di due diciassettenni.

In casa di uno di questi, già noti alle forze dell'ordine, sono stati trovati 5,1 grammi di hashish ed una bilancia di precisione. L'immediato sviluppo delle spontanee dichiarazioni rese dai due minori indagati ha permesso ai Carabinieri di Cattolica di arrestare, poco dopo, a Vignola (MO) C.M., fino a mercoledì incensurato. In casa aveva 508 grammi di hashish suddivisi in sei panetti e 230 euro in contanti, ritenuti provento dell'attività di spaccio. Ora si trova in carcere a Modena.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento