rotate-mobile
Cronaca Novafeltria

Imbrattano con bombolette spray il ponte di Santa Maria Maddalena: nei guai un 21enne

Il writer dovrà anche ripristinare a proprie spese lo stato del pilone

Dovrà rispondere del reato di deturpamento e imbrattamento di cose altrui con l’aggravante che il fatto è stato commesso su cose di interesse storico. A finire nei guai un 21enne, residente in Valmarecchia, denunciato dai carabinieri di Novafeltria in quanto ritenuto un autore dell'imbrattamento del ponte di Santa Maria Maddalena, tra i Comuni di Novafeltria e San Leo.

La scorsa settimana è giunta alla centrale operativa una segnalazione che riguardava alcuni giovani scesi lungo il fiume sotto il ponte, armati di bombolette spray. Nel giro di pochi minuti è giunta sul posto una pattuglia del Radiomobile per verificare quanto segnalato. I militari sono scesi sotto il ponte, dove hanno notato uno dei piloni imbrattato con un sigla incomprensibile. Proprio mentre stavano documentando lo scempio, si sono accorti che in lontananza c’era un giovane che stava scappando. Così lo hanno rincorso e fermato. Dal successivo controllo, sono saltate fuori alcune bombolette spray.

Al termine degli accertamenti, avendo raccolto tutti gli indizi del caso, il 21enne, residente in Valmarecchia, è stato così denunciato. Il writer, inoltre, dovrà anche ripristinare a proprie spese lo stato del pilone. Invece, non c'è al momento alcuna traccia dei complici, ma i militari stanno indagando per risalire alla loro identità.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imbrattano con bombolette spray il ponte di Santa Maria Maddalena: nei guai un 21enne

RiminiToday è in caricamento