Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Immagini volanti, proiezioni e suggestioni per lo spettacolo di apertura del Fellini Museum

Nella piazza dei Sogni, tra Castel Sismondo e la Rocca, lo spettacolo di Festi Group, gruppo che da anni unisce la ricerca drammaturgica alle più innovative strumentazioni tecnologiche per offrire al pubblico emozioni ed eventi sempre unici

 “Il Maestro che camminava su pezzi di cielo” è il titolo dello spettacolo ideato da Monica Maimone e prodotto da Festi Group che arricchirà di immagini e suggestioni la serata di apertura del Fellini Museum, il polo museale diffuso di nuovissima concezione e il più grande progetto museale dedicato al genio di Federico Fellini, che si presenterà al pubblico giovedì 19 agosto. Una serata speciale, che sarà da preludio ad un lungo weekend che prevede da venerdì 20 a domenica 22 agosto visite guidate gratuite aperte al pubblico, dalle 10 del mattino sino a mezzanotte.  

E al calar del sole, per chi si ritroverà nella piazza dei Sogni, tra Castel Sismondo e la Rocca, per tutto il weekend con due repliche a distanza di un’ora, sarà possibile assistere allo spettacolo realizzato per Fellini Museum da Festi Group, gruppo che da anni unisce la ricerca drammaturgica alle più innovative strumentazioni tecnologiche per offrire al pubblico emozioni ed eventi sempre unici. Lo spettacolo di Monica Maimone pensato per Fellini Museum sarà un racconto - attraverso immagini volanti, proiezioni, acqua che si fa materia riflettente - di Federico Fellini visto da un solo punto di vista: le costanti delle sue emozioni nei film, diversi tra loro, ma tutti tesi ad indagare sulla sua anima, sulla sua psiche, sul suo tormento di creatore nato in un secolo complesso e in un luogo onirico di suo. Rimini: luogo di contraddizioni e specchio in continuo mutamento rapido di un Paese in mutamento lento. Tre i momenti raccontati del Fellini uomo e regista: l’innocenza, divisa in due momenti topici, l’innocenza ferita e l’innocenza senza voce (La Strada e La Dolce Vita); il profumo del peccato, diviso in due momenti – Il Peccato e l’Accudimento (Roma e la Città delle Donne); il Dolore redento dalla Bellezza, diviso in due momenti: Bilancio della sofferenza e La Bellezza (8 e mezzo, Amarcord, La voce dalla Luna). Lo spettacolo andrà in scena nelle serate del 19, 20, 21 e 22 agosto.  

  Da venerdì 20 a domenica 22 agosto il pubblico potrà scoprire il Fellini Museum grazie ad un calendario di visite guidate gratuite a Castel Sismondo e al Palazzo del Fulgor, dalle 10 del mattino sino a mezzanotte. Le visite, della durata di 45 minuti, sono disponibili su prenotazione, da effettuare on line attraverso il sito fellinimuseum.it oppure collegandosi ai seguenti link: https://www.ticketlandia.com/m/eventSubList/musei-rimini/1711, https://www.ticketlandia.com/m/event/fmcastello, https://www.ticketlandia.com/m/event/fmfulgor. Per l'accesso è necessario essere muniti di una delle certificazioni verdi Covid-19 (green pass) che saranno verificate all'ingresso. Per informazioni museofellini@comune.rimini.it.   

   Inserito dal Ministero della Cultura tra i grandi progetti nazionali dei beni culturali, il Fellini Museum è al centro del nuovo polo culturale e si sviluppa lungo tre punti cardine del centro storico di Rimini: Castel Sismondo, la rocca malatestiana del Quattrocento al cui progetto contribuì Filippo Brunelleschi; il Palazzo del Fulgor, un edificio di origine settecentesca, dove al piano terra ha sede il leggendario cinema immortalato in Amarcord e ora riallestito con le scenografie progettate dal tre volte Premio Oscar Dante Ferretti. Infine, in piazza Malatesta, una grande area urbana, con verde, arene per spettacoli, installazioni artistiche, un piano d’acqua a rievocare l’antico fossato del castello e una grande panca circolare che rievolca il finale di 8½.   

Considerata la sua articolazione su tre siti, con tempi diversi di conclusione -Castel Sismondo, Piazza Malatesta e Palazzo del Fulgor – l’apertura del Museo sarà contrassegnata da un programma d’iniziative che dal 19 agosto proseguirà per tutto il 2021. Tra gli appuntamenti, la presentazione in occasione della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia martedì 31 agosto 2021, al Lido di Venezia, dal Ministro della Cultura Dario Franceschini.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immagini volanti, proiezioni e suggestioni per lo spettacolo di apertura del Fellini Museum

RiminiToday è in caricamento