menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Imprenditore accoltellato per rapinarlo del Rolex, terrore nella notte a Viserba

L'uomo è stato aggredito mentre rientrava nella propria abitazione da due malviventi che, dopo averlo picchiato e ferito con la lama, gli hanno strappato dal polso il prezioso orologio

Violenta rapina, giovedì sera, a Viserba dove due malviventi hanno aggredito un imprenditore sammarinese 47enne per strappargli dal polso un prezioso Rolex. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti della polizia, verso le 20 di giovedì la vittima è rientrata nella propria abitazione, un condominio di via Palotta, a bordo del proprio Bmw X5. Una volta sceso nel garage sotterraneo e dopo aver lasciato il suv nella rimessa, il 47enne è risaluto lungo la rampa di accesso dove, ad attenderlo, c'erano i due malviventi che si erano introdotti nel cortile scavalcando la recinzione. L'imprenditore si è trovato davanti un uomo, probabilmente straniero, che indossava una felpa con il cappuccio abbassato sul viso. Il rapinatore ha estratto un coltello minacciando il 47enne e ne è nata una violenta zuffa con la lama che ha colpito l'uomo alla mano. Nella lotta, i rapinatori sono riusciti ad impossessarsi del prezioso orologio per poi fuggire a piedi verso la zona di Viserba monte. Subito è scattato l'allarme e, in via Palotta, è arrivata l'ambulanza del 118 con i sanitari che hanno caricato il ferito per portarlo in pronto soccorso mentre, sul posto, sono arrivate le Volanti della polizia e il personale della squadra Mobile. Mentre gli agenti della Volante hanno iniziato la caccia ai malviventi, gli investigatori hanno cercato di ricostruire gli avvenimenti aiutandosi, anche, con le telecamere a circuito chiuso presenti nella zona. Nella mattinata di venerdì, il 47enne è stato dimesso dal pronto soccorso con una prognosi di alcuni giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento