rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca

La carica dei 10 mila, un selfie da record sulla spiaggia per dire "Stop Climate Change" e "Stop War"

Alle 11,02, in corrispondenza del lido, passerà il satellite Pléiades Neo per riprendere l’evento da un’altezza di circa 620 chilometri

Il grande giorno è arrivato. Sabato (26 marzo) appuntamento sulla spiaggia di Rimini con la cittadinanza per formare le scritte "Stop Climate Change" e "Stop War", che verranno immortalate da un satellite a 620 chilometri di altezza. Attese 10 mila persone per l'evento. L’associazione organizzatrice The Climate Route: “Dati i tragici accadimenti internazionali abbiamo voluto rinnovare l’iniziativa aggiungendo il riferimento alla guerra in atto. Questo conflitto, oltre a creare inutile dolore, rischia di esacerbare ancora di più l’emergenza climatica”. L’associazione di promozione sociale The Climate Route sta organizzando un evento unico nel suo genere: sabato 26 marzo, alle ore 9, appuntamento con la città sulle spiagge di Rimini, lato sud canale porto (dal bagno numero 11 alla spiaggia libera) per formare una scritta umana.

Alle 11,02, in corrispondenza del lido, passerà il satellite Pléiades Neo per riprendere l’evento da un’altezza di circa 620 chilometri e scattare una serie di foto memorabili dall’alto. Alla luce degli eventi recenti, l’associazione promotrice ha deciso di rinnovare l’iniziativa affiancando a “Stop Climate Change” un'ulteriore scritta da sottoporre al passaggio satellitare: “Stop war”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La carica dei 10 mila, un selfie da record sulla spiaggia per dire "Stop Climate Change" e "Stop War"

RiminiToday è in caricamento