In aumento le coppie di gemelli, agevolazioni nei servizi educativi

Nelle scuole in soli quattro anni, sono aumentati di ben sedici unità, passando dalle 25 coppieiscritte nel 201-17, alle 33 iscritti per il prossimo anno 2019-2020

L'agevolazione nel punteggio riservata ai gemelli che si iscrivono agli asili e scuole per l'infanzia del Comune di Rimini è stata la principale novità introdotta quest’anno in tema di diritto allo studio. Nello specifico, tramite una delibera di Giunta, è stato dato alle famiglie con figli gemelli un punto in più in graduatoria, nell’ipotesi della doppia iscrizione. Una novità semplice ma in grado di incidere concretamente per un numero crescente di famiglie riminesi. Numeri alla mano – che riportiamo completi nella tabella di seguito – in soli quattro anni, sono aumentati di ben sedici unità, passando dalle 25 coppie (50 bimbi) iscritte nel 201-17, alle 33 (66 bimbi) iscritti per il prossimo anno 2019-2020. Numeri che testimoniano un cambio rapido e costante nella conformazione e struttura delle famiglie riminesi che, al pari di altre variabili, va considerato nella organizzazione del sistema di agevolazioni previste per la domanda nei nidi e scuole per l'infanzia comunali. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Cambia la società e cambiano le famiglie – spiega l'assessore ai servizi educativi del Comune di Rimini, Mattia Morolli – e anche i servizi pubblici, per essere efficaci, hanno il compito di aggiornarsi. A volte – continua Morolli – sono le piccole novità a creare i presupposti per migliorare la quotidianità delle famiglie. L'inserimento dell'agevolazione per famiglie con gemelli iscritti ad asili o scuole per l'infanzia comunale è una di queste. Tutto è nato da una percezione, una curiosità mia e dei funzionari dei nostri uffici, ovvero che fossero in aumento le domande di iscrizione da parte di famiglie con figli gemelli. Abbiamo fatto ricerche e abbiamo verificato che la percezione era fondata; il passo successivo è stato predisporre una modifica del regolamento che potesse, senza discriminare nessuno, aiutare un poco queste famiglie che, oggettivamente, portano avanti un carico maggiore di altre. I numeri sopra riportati, in costante e rapida crescita, confermano la bontà della novità introdotta che, da sperimentale, sarà confermata anche per il prossimo anno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento