menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In casa il magazzino della refurtiva, nei guai un 25enne

Aveva in casa una ventina di cellulari, macchine fotografiche e navigatori satellitari. Tutti articoli rubati nel parcheggio del “Classic Club”. Un “topo” d’auto è stato denunciato

Aveva in casa una ventina di cellulari, macchine fotografiche e navigatori satellitari. Tutti articoli rubati nel parcheggio del “Classic Club”. Un “topo” d’auto è stato denunciato a piede libero dalla Polizia con l’accusa di ricettazione. Si tratta di un riminese di 25 anni. Nella sua abitazione sono state trovate anche divise da calcio e baseball, materiale per il giardinaggio e palloni rubati alla società sportiva ASD Rimini 86 BC. Ma è spuntato anche altro.

Si tratta di gazebo, ombrelloni da spiaggia e macchine per il caffè che erano stato rubati nella sede della Libera Caccia, lungo la Consolare per San Marino. Parte della refurtiva è stata trovata anche nell’abitazione della convivente della 25enne, risultati entrambi estranei ai fatti.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento