rotate-mobile
Cronaca Misano Adriatico

In discoteca senza biglietto, 3mila euro di evasione per un locale: interviene la Guardia di Finanza

Constatata la mancata emissione dei titoli d’accesso e l’omesso versamento dell’imposta sugli intrattenimenti per un’evasione d’imposta di circa 3mila euro

Nell’ambito del piano sinergico volto alla tutela degli operatori corretti dalla concorrenza sleale esercitata dalle imprese che non rispettano le regole disposto dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza e della Questura di Rimini, nei giorni scorsi le Fiamme Gialle, su segnalazione dei colleghi della Polizia di Stato, hanno constatato la mancata emissione di circa 100 biglietti d’ingresso e l’omesso versamento dell’imposta sugli intrattenimenti nei confronti di una discoteca di Misano.

Nello specifico, l’attività condotta dagli agenti della Divisione di Polizia Amministrativa e di Sicurezza della Questura di Rimini nel mese di aprile, finalizzata a verificare il rispetto delle prescrizioni in materia di sicurezza, con particolare attenzione alla capienza autorizzata nella licenza di pubblico spettacolo, aveva fatto emergere che si consentiva l’accesso senza un valido titolo fiscale

E' scattato quindi il controllo da parte dei Finanzieri di Cattolica i quali hanno ultimato la constatazione della mancata emissione dei titoli d’accesso e l’omesso versamento dell’imposta sugli intrattenimenti per un’evasione d’imposta di circa 3mila euro, con la segnalazione all’Agenzia delle Entrate per l’irrogazione di una sanzione amministrativa fino al 200% dell’imposta evasa. 

"L’attività svolta dal Corpo della Guardia di Finanza in stretta collaborazione con la Polizia di Stato conferma il costante impegno nel contrasto all’evasione fiscale per contribuire alle prospettive di ripresa e di rilancio dell’economia del Paese e favorire una più equa ripartizione del prelievo impositivo tra i cittadini (“pagare tutti per pagare meno”)" si legge in una nota delle forze dell'ordine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In discoteca senza biglietto, 3mila euro di evasione per un locale: interviene la Guardia di Finanza

RiminiToday è in caricamento