In missione per salvare la vita di un paziente affetto da una rara malattia

Un elicottero NH90 del 7° Reggimento Aviazione dell'Esercito “Vega” di stanza a Rimini è stato impiegato per un trasporto sanitario d'emergenza

Nel pomeriggio di giovedì un elicottero NH90 del 7° Reggimento Aviazione dell'Esercito “Vega” di stanza a Rimini è stato impiegato per un trasporto sanitario d'emergenza. I militari, partiti dall'aeroporto riminese "G.Vassura", sono decollati alla volta dell'ospedale di Pesaro dove un paziente, in imminente pericolo di vita, doveva essere trasferito d'urgenza per una malattia molto rara che necessitava delle cure specialistiche dei medici dell'ospedale Luigi Sacco di Milano. Allertati dalla Prefettura di Pesaro-Urbino, nonostante le condizioni meteo critiche sul capoluogo lombardo, l'elicottero si è alzato in volo e arrivato nel nosocomio pesarese ha preso in carico il paziente. Da qui la corsa fino all'aeroporto di Orio al Serio dove, ad attenderli, c'era un'ambulanza che ha proseguito il viaggio fino all'ospedale milanese dove, il paziente, è stato poi affidato ai sanitari del reparto di Rianimazione.

Il trasporto sanitario d'urgenza rientra nella rosa dei concorsi che l'Esercito rItaliano, impiegando i propri elicotteri,  in questo caso del 7°Reggimento AVES “Vega” può fornire alla popolazione italiana in caso di necessità e urgenza, laddove i servizi preposti non siano disponibili e/ o impiegabili, garantendo un supporto immediato al fine di fronteggiare eventi che altrimenti comporterebbero la perdita della vita umana o gravi danni a beni o persone. “Ancora una volta - ha commentato il colonnello Marco Poddi, comandante del 7° Vega - i nostri equipaggi hanno dato prova dell'elevata professionalità che li contraddistingue, conducendo una missione cosi delicata con prontezza e determinazione. Ogni giorno l'Esercito Italiano è al servizio dei cittadini, quale risorsa su cui fare affidamento in ogni circostanza.”
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

Torna su
RiminiToday è in caricamento