rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

In Questura un spazio di svago per i piccoli profughi ucraini

Grazie alla catena di solidarietà attivata dagli agenti, allestito un angolo con giochi e colori che i più piccoli possono usare mentre i genitori sono impegnati con le pratiche

Sono tanti i disegni che i bambini ucraini dedicano giornalmente ai Poliziotti della Questura di Rimini, durante la loro presenza negli Uffici.  A fronte della tremenda esperienza che sono stati costretti a subire, per rendere più piacevole la loro permanenza in Questura, sono state create delle aree a loro dedicate allestite con giochi, fogli e matite colorate dove possono disegnare e consumare una piccola merenda. Grazie alla catena di solidarietà attivata dai poliziotti della Questura, è stato possibile infatti raccogliere giochi, colori e tanti generi alimentari– merende e bevande – oltre che vestiti, scarpe, pannolini, passeggini ed altri oggetti indispensabili per il loro soggiorno nel nostro Paese.  Tutti questi preziosi “segni di ringraziamento” sono custoditi con particolare attenzione ed affetto dai poliziotti nella speranza di aver contribuito a dare loro un momento di serenità.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Questura un spazio di svago per i piccoli profughi ucraini

RiminiToday è in caricamento