rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Cronaca Cattolica

In Riviera la base della camorra, maxi blitz della Guardia di Finanza

Eseguite 9 misure cautelari, sequestrate 17 aziende e beni per 30 milioni a esponenti dei clan Sarno e Casalesi

I finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Rimini, con la collaborazione del Gico di Bologna e dei colleghi di altri 14 Comandi Provinciali, hanno dato avvio alle prime luci dell'alba di oggi all'operazione 'Darknet' in Emilia Romagna e in contemporanea nelle regioni Campania, Calabria, Lazio, Lombardia, Marche, Basilicata e Piemonte, che ha disarticolato un'associazione criminale di matrice camorristica con base nella Bassa Romagna in particolare nella città di Cattolica, ma con ramificazioni e interessi economici anche in altre province come Avellino, Napoli, Salerno, Potenza, Matera, Pesaro-Urbino, Forlì Cesena, Parma, Torino, Milano, con al vertice personaggi legati al clan dei Sarno e dei Casalesi. 

QUI GLI AGGIORNAMENTI

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Riviera la base della camorra, maxi blitz della Guardia di Finanza

RiminiToday è in caricamento