In tasca il cellulare rubato, due ragazzi denunciati per ricettazione

Fermati per un normale controllo, i ragazzi si sono mostrati tanto nervosi da insospettire i carabinieri

Un normale controllo stradale si è concluso con una denuncia a piede libero per ricettazione nei confronti di due 20enni riminesi. I ragazzi, fermati da una pattuglia dei carabinieri di Misano lungo la Ss16, si sono dimostrati subito molto nervosi tanto da far sorgere il sospetto che stessero nascondendo qualcosa. I militari dell'Arma, quindi, hanno proceduto con controlli più approfonditi ed è emerso che un telefonino cellulare trovato in loro possesso era stato rubato, lo scorso settembre, a una ragazza di Riccione che si trovava a Misano. Portati in caserma, al termine degli accertamenti i due sono stati rilasciati e la refurtiva restituita alla legittima proprietaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento