menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In un anfratto trova i gioielli rubati in un appartamento e avverte subito i carabinieri

Il ricco bottino comprendeva un bracciale tennis in oro e diamanti, una collana in oro, un bracciale, chiavi di autovettura e altri monili di valore

Un gesto davvero encomiabile quello di Mattina Guangelli, un 26enne di Riccione, che ha trovato un vero e proprio tesoro in gioielli e non ha esitato a consegnare il tutto ai carabinieri. Il giovane, nel pomeriggio di venerdì, stava passeggiando tra Scacciano e la Perla Verde quando la sua attenzione è stata attirata da un luccichio proveniente dal sottovia. Il ragazzo è sceso per accertarsi di cosa fosse e la sua sorpresa è stata tanta quando si è reso conto che si trattava di alcuni preziosi gioielli tra cui un bracciale tennis in oro e diamanti, una collana in oro, un bracciale, chiavi di autovettura e altri monili di valore. Senza pensarci due volte ha dato l'allarme e, sul posto, è intervenuta una pattuglia dei carabinieri di Misano che hanno provveduto a recuperare il tutto e a portarlo in caserma. Dagli accertamenti, i militari al comando del luogotenente Nicola Travaglino sono risaliti al furto in un appartamento avvenuto lo scorso 2 dicembre ai danni di una misanese 33enne. La ragazza, avvertita dai carabinieri, è così riuscita a rientrare in possesso di quanto le era stato rubato grazie all’altissimo senso civico del giovane riccionese. Nel frattempo, i militari della stazione di Misano stanno setacciando la zona alla ricerca di telecamere e di ogni altro elemento che possa aiutarli a risalire all’identità di chi si è disfatto del bottino, verosimilmente scambiato per bigiotteria. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Zuppa inglese: origini, 2 ricette e varianti golose

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento