"In viale Veneto 70 aceri abbattuti per fare posto alla ciclabile", la protesta degli ambientalisti

"L'Amministrazione comunale continua imperterrita nella sua azione distruttiva del verde urbano esistente"

Sono 70 gli aceri nei giorni scorsi lungo viale Veneto a Riccione, alcuni anche ultracinquantenni, nell’ambito dei lavori per la realizzazione di una nuova pista ciclabile. A scriverlo sono le associazioni ambientaliste che evidenziano come "L‘Amministrazione comunale continui imperterrita nella sua azione distruttiva del verde urbano esistente. Dopo via Portovenere, via Malta, via Finale Ligure, viale D'Annunzio, via Diaz, viale Ceccarini, dopo l'Arboreto Cicchetti, adesso tocca a viale Veneto, nel quartiere San Lorenzo".

Il gruppo di asscoiazioni, formato da Ambiente & Salute Riccione, Fondazione Cetacea Onlus, Legambiente Valmarecchia, RIGAS Gruppo di Acquisto Solidale Rimini, W.W.F Rimini, spiega come “La necessità, in questo caso, di spazi riservati per la mobilità lenta nella città ci trova concordi, ma questo non può avvenire sempre e solo a discapito degli elementi naturali esistenti quali sono gli alberi”.

aceri - acero poi abbattuto in viale veneto - riccione-2

Gli ambientalisti manifestano come siano rimasti interdetti dal fatto che “gli abbattimenti siano stati eseguiti dal Comune in barba al rispetto del Regolamento Comunale del Verde che, per la tutela della nidificazione degli uccelli, cita testualmente “Fatti salvi i casi particolari debitamente documentati, gli abbattimenti non dovranno essere seguiti nel periodo compreso tra marzo e luglio i cui avviene la riproduzione dell’avifauna”. “Sono dunque passati lustri ed un totale azzeramento della memoria da quanto il Sindaco di Riccione Renata Tosi abbracciava gli alberi per salvare loro ed i nidi degli uccellini dal crudo destino del tracciato del TRC?“.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le associazioni chiosano poi ricordando di aspettare di conoscere il piano delle compensazioni previste dal lontano 2018.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Autobus sorpassa gruppo di ciclisti, rovinosa caduta per un corridore amatoriale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento