Inagibile l'appartamento distrutto dalle fiamme, 11 persone intossicate dal fumo

Concluso nella tarda mattinata l'intervento dei vigili del fuoco a San Giuliano, si indaga sulle cause del rogo

Si è concluso solo dopo mezzogiorno l'intervento dei vigili del fuoco che, nella prima mattinata di venerdì, sono intervenuti in via Gulli a San Giuliano per un incendio che ha devastato un appartamento redendolo compleamente inagibile e danneggiato seriamente anche l'abitazione al piano superiore. L'allarme è scattato intorno alle 8.45 quando, dalla casa al piano rialzato abitata da un gruppo di extracomunitari, è scoppiato il rogo in una delle stanze. Il denso fumo ha invaso, in pochi minuti, anche al tromba delle scale rendendo estremamente difficile e pericolosa l'evacuazione della palazzina di tre piani. In via Gulli sono accorsi 5 automezzi dei vigili del fuoco oltre a tre ambulanze e due auto medicalizzate del 118 mentre, per permettere i soccorsi e lo spegnimento dell'incendio, gli agenti della polizia Municipale hanno provveduto a chiudere via Coletti in entrambi i sensi.

GUARDA IL VIDEO

Le fiamme hanno completamente devastato l'appartamento al piano rialzato, tanto che è stato dichiarato inagibile dai funzionari del 115, così come quello al piano superiore con la famiglia che vi abitava che è stata fatta sgomberare a causa dei danni da fumo e strutturali. In tutto sono state 11 le persone costrette a ricorrere alle cure dei sanitari, 9 residenti oltre a un vigile del fuoco e a un carabiniere, rimasti intossicati. Tutti, comunque, non sarebbero in pericolo di vita. Le due abitazioni sono state messe sotto sequestro dal pesonale della polizia di Stato, intervenuto sul posto con due Volanti, e sono in corso gli accertamenti per individuare le cause dell'incendio. Dalle prime indiscrezioni, tuttavia, a scatenare il rogo sarebbe stato il caricabatterie di un cellulare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si prendono gioco di polizia e quarantena: sesso a 3 in strada davanti al comando

  • "Quelle strane coincidenze", Wuhan e Codogno vicini alla fiera del Sigep

  • Sesso in strada durante la quarantena, individuato il trio di esibizionisti

  • Lutto nella comunità di San Patrignano, si è spenta Maria Antonietta Muccioli

  • Ristoratore stroncato da un improvviso malore nella sua abitazione

  • Diminuiscono i nuovi contagiati. Venturi: "Faccio il tifo per Rimini, ha preso misure draconiane che danno risultati"

Torna su
RiminiToday è in caricamento