Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca

Inaugurata la nuova sede di Rimini Banca a Carpolò

Il presidente Fabio Pula: “continuare a crescere senza mai perdere di vista i valori che accompagnano da sempre il credito cooperativo

Migliorare i servizi di consulenza e di relazione con il cliente in ambienti accoglienti e funzionali. È questo l’obiettivo che ha spinto Rimini Banca a rinnovare la storica filiale di Corpolò, inaugurata ieri con una festa popolare che ha visto la partecipazione di oltre 500 persone. “E’ proprio questa la sfida futura per RiminiBanca”, ha dichiarato il Presidente di RiminiBanca, Fabio Pula, nel suo discorso di saluto, rivolto alle autorità, ai soci e ai tanti clienti convenuti: “continuare a crescere senza mai perdere di vista i valori che accompagnano da sempre il credito cooperativo e rappresentare così un concreto volano per promuovere lo sviluppo sociale ed economico della nostra comunità, in stretto contatto con le istituzioni e le categorie sociali”. Ricordando poi che la filale sorge nello stesso immobile che è stato per anni la sede della ex Cassa Rurale Valmarecchia, il Presidente Pula ha sottolineato inoltre che “oggi, anche se portiamo un nuovo nome a seguito di scelte legate al mondo dell’economia che cambia con grande velocità, vorremmo e vogliamo essere ancora “quelli di allora” e cioè portatori di valori antichi che sono e rimangono attuali solo dalla nostra capacità di poterli condividere insieme, continuando ad essere una banca con l’anima”. Lo slogan di RiminiBanca “Diamoci del tu”, tra l’altro, vuole trasmettere proprio l’importanza della relazione umana tra banca e clienti.

La cerimonia si è quindi conclusa con la presentazione alla cittadinanza del progetto dei 54 alloggi di edilizia residenziale convenzionata realizzati grazie all’intervento di RiminiBanca.  L’iniziativa – promossa, assieme all’Istituto, dal Fondo Iccrea Banca Impresa e sviluppata dalla società Residenza Isotta S.r.l. – ha riguardato la realizzazione di due Palazzine (Palazzina 16 e Palazzina 17) in via Caduti del Soccorso Aereo, composte da 54 appartamenti di cui 27 a locazione convenzionata, 17  con la locazione con formula “affitto con riscatto”, mentre per i residui 10 appartamenti si è scelta la vendita convenzionata a prezzi inferiori rispetto al libero mercato, per venire incontro ai bisogni del ceto medio in difficoltà e delle giovani coppie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurata la nuova sede di Rimini Banca a Carpolò
RiminiToday è in caricamento