Inaugurato il giardino e la sala multimediale della casa accoglienza

La casa accoglienza è stata realizzata per ospitare le famiglie dei piccoli malati del reparto di onco-ematologia

Si è svolta lunedì mattina la visita ufficiale di una delegazione della Banca Malatestiana presso la casa accoglienza Arop di via Fogazzaro 127 a Rimini. Erano presenti Enrica Cavalli e Paolo Lisi, rispettivamente Presidente e Direttore Generale della Banca Malatestiana, oltre a Roberto Romagnoli, Presidente di Arop e altri soci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l’occasione sono stati inaugurati il giardino (con tanti giochi dal castello al dondolo), il gazebo e la sala multimediale, con un grande megaschermo per poter giocare con i videogiochi e guardare la televisione. Le due nuove aeree inaugurate sono frutto della vincita del bando per la realizzazione di Progetti di Utilità Sociale indetto dalla Banca Malatestiana nel 2018. Grazie ai progetti finanziati dal contributo di 40mila euro, l’associazione riminese di Oncoematologia Pediatrica può dunque garantire agli ospiti della casa altri importanti servizi. La casa accoglienza, realizzata per ospitare le famiglie dei piccoli malati del reparto di onco-ematologia, ha anche lo scopo di offrire degli ambienti dove le famiglie possono passare momenti di condivisione e relax anche durante i percorsi di terapia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • "Correte ho ucciso mia moglie", l'assassino confessa il delitto alla polizia di Stato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento