Cronaca

Inaugurato SharingRimini, il laboratorio aperto della città

Un percorso comune e di condivisione per le idee, le esperienze, i progetti, gli interessi, i bisogni e le proposte dei diversi attori

Con gli interventi di sindaco, assessore, rappresentante fella Regione è nato il Laboratorio Aperto della Città. Un esordio nel quale, nel pomeriggio di oggi mercoledì 30 novembre con la partecipazione di tante persone, è stato presentato alla cittadinanza sia il progetto che gli spazi destinati a sede del Laboratorio individuati al terzo piano dell’Ala moderna del Museo della Città. SharingRimini è il titolo del workshop, che già contiene in sé gli obiettivi di un progetto che nella condivisione e nella coprogettazione individua le modalità di un percorso di crescita simile a quello che sta coinvolgendo, con esperienze analoghe, tutte le città capoluogo della regione nell’ambito dell’Asse 6 “Città intelligenti, sostenibili ed attrattive” del POR FESR Emilia Romagna 2014-2020. Quello di oggi è stato così il primo momento per raccogliere attraverso un percorso comune e di condivisione le idee, le esperienze, i progetti, gli interessi, i bisogni e le proposte dei diversi attori che sul territorio sono attivi sui temi dell’innovazione digitale e sociale, nonché capire contestualmente le possibili connessioni con le realtà esistenti che su questi temi già lavorano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurato SharingRimini, il laboratorio aperto della città

RiminiToday è in caricamento