In un campo si innescano degli ordigni bellici ed esplodono: paura al confine

Quasi 5 ore di lavoro per i vigili del fuoco che hanno arginato l'incendio nonostante la pericolosità della situazione. Intervenuti anche gli artificieri per mettere in sicurezza la zona

Caos in via Marignano, al confine tra la Provincia di Rimini e San Marino, per una serie di esplosioni che hanno interessato un campo agricolo a ridosso della strada. L'allarme è scattato verso le 12.30 quando da alcuni ordigni bellici, scoperti nei giorni scorsi e lasciati sul posto per essere rimossi in sicurezza, si è alzato un denso fumo che ha provocato l'esplosione delle bombe con le schegge di metallo che, impazzite, sono arrivate sulla strada. E' scattato quindi il piano per mettere in sicurezza la zona con il personale della polizia di Stato e della Municipale che ha chiuso via Marignano in entrambe le direzioni per un raggio di oltre un chilometro mentre, i vigili del fuoco, sono arrivati sul posto.

Con tutte le precauzioni del caso, per evitare nuove esplosioni, gli ordigni sono stati raffreddati mentre si attendeva l'arrivo degli artificieri dell'esercito per cercare di capire il da farsi. Solo dopo le 17 la situazione è ritornata alla normalità, con la strada riaperta al traffico, e con il rientro delle forze dell'ordine. Dai primi accertamenti pare che almeno 20 ordigni, di cui almeno uno al fosforo, tra bombe a mano e granate fossero riemerse dalla terra in seguito ai lavori di dissodamento. Il ritrovamento è stato segnalato alle autorità competenti per la rimozione in sicurezza ma, una volta tornata alle luce, gli agenti atmosferici hanno provocato una reazione chimica nella bomba al fosforo che è quindi scoppiata. Gli artificieri hanno delimitato gli ordigni che, nei prossimi giorni, verranno rimossi con tutte le cautele.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Test sierologico gratuito, ecco le farmacie della provincia di Rimini che aderiscono

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento