menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiamme alla Cbr, macchinari danneggiati. Cause accidentali

Fiamme nel cuore della nottata tra martedì e mercoledì alla C.B.R. di Pietracuta, lungo la Marecchiese. I danni ammontano a circa 200mila euro

Fiamme nel cuore della nottata tra martedì e mercoledì alla C.B.R. di Pietracuta, lungo la Marecchiese. L'allarme al centralino del 115 è arrivato poco dopo le 23.30. Quando i Vigili del Fuoco di Novafeltria sono giunti sul posto, l'incendio stava interessando alcuni macchinari per la produzione di cemento. Il personale del “115” ha provveduto anche al raffreddamento di una cisterna d'olio. Ingenti i danni provocati, per 200mila euro.

Le lingue di fuoco hanno danneggiato una sessantina di metri di nastro trasportatore e i quadri elettrici. Le cause sono probabilmente di origine accidentale, forse un corto circuito. I Carabinieri della Compagnia di Novafeltria, intervenuti per i rilievi di legge, hanno escluso la pista dolosa. Il lavoro dei pompieri si è concluso dopo circa tre ore, con rientro alla base intorno alle 2. L'azienda si occupa di produzione di bitume per asfalto, in particolare per l'A14.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento