Incendio distrugge tre autoarticolati, ipotesi dolosa

E presumibilmente di natura dolosa l’incendio che nella nottata tra lunedì e martedì ha distrutto tre autoarticolati parcheggiati all’interno di un’azienda lungo la Marecchiese, a Rimini

E presumibilmente di natura dolosa l’incendio che nella nottata tra lunedì e martedì ha distrutto tre autoarticolati parcheggiati all’interno di un’azienda lungo la Marecchiese, a Rimini. L’allarme è scattato intorno alle 23.30. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, che hanno lavorato per alcune ore per aver la meglio sulla fiamme. La squadra è quindi rientrata alla base intorno all’1.25. Le indagini sono al vaglio degli uomini della Volante della locale Questura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IPOTESI DOLOSA - Non si esclude che le lingue di fuoco che hanno interamente distrutto i tre mezzi sia d’origine dolosa. Per il momento si indaga contro ignoti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento