rotate-mobile
Cronaca Lagomaggio / Viale Ugo Bassi

Fiamme e minacce di morte alla nuova Questura, balordi danno fuoco agli arredi

Dati alle fiamme due termoconvettori nel secondo piano dello stabile abbandonato, inquietanti scritte tracciate sui muri anneriti dal fumo

Doveva essere la nuova Questura di Rimini, ultimata anni e anni fa, è diventata invece un covo di sbandati e senzatetto. E, giovedì pomeriggio, è stata anche teatro di un incendio che ha coinvolto il secondo piano. La struttura di via Bassi è stata infatti interessata dalle fiamme quando mancavano pochi minuti alle 19.45. A lanciare l'allarme sono stati quanti si sono trovati a passare lungo la strada a causa di un denso fumo nero che usciva dalle finestre dello stabile. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco, con autobotte e autoscala, che hanno raggiunto il secondo piano dove degli sconosciuti avevano appiccato il fuoco a due termoconvettori di quella che, in teoria, sarebbe dovuta essere la sala operativa. Le fiamme, oltre a distruggere i due impianti, hanno provocato seri danni da fumo. Non sono i primi termoconvettori a essere dati alle fiamme: sempre nella stessa sala, altri impianti sono ridotti in cenere e, sulle pareti annerite, sono apparse inquietanti scritte con minacce di morte per chiunque entri nella struttura abbandonata.

Fiamme e minacce di morte alla nuova Questura

Nell'edificio è intervenuto anche il personale delle Volanti e della Scientifica della polizia di Stato per i rilievi di rito oltre al liquidatore della Da.Ma., la società dichiarata fallita e proprietaria dell'immobile, per verificare i danni e decidere su eventuali provvedimenti per mettere in sicurezza la zona. L'interno di quella che sarebbe dovuta essere la nuova Questura è, di fatto, un ritrovo per sbandati e ogni angolo è stato devastato e messo a soqquadro. Tutti i cavi elettrici sono stati asportati e, le porte, divelte dai loro infissi. Quasi tutte le finestre sono state sfondate, gli estintori rubati o aperti, le manichette antincendio srotolate e, il cortile, diventato oramai un ambienta lacustre dove, addirittura, hanno nidificato dei germani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiamme e minacce di morte alla nuova Questura, balordi danno fuoco agli arredi

RiminiToday è in caricamento