La proprietaria si trova in spiaggia: il tetto della sua villetta va a fuoco

I danni sono ingenti. Rammarico per la proprietaria della villetta, arrivata in bici dalla spiaggia. All'origine del rogo presumibilmente un cortocircuito

Villetta a fuoco mentre la proprietaria si trovava in spiaggia. E' successo nella tarda mattinata di venerdì a Riccione. Ad esser interessata dalle fiamme un'abitazione su due piani, all'angolo tra via Nazario Sauro e via Trento Trieste. L'allarme è scattato poco dopo le 11.30. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco con tre autobotti e l'autoscala. Le cause sono in fase d'accertamento, ma sembra che il rogo sia divampato dal tetto.

La struttura, completamente in legno, è stata avvolta dalle lingue di fuoco in pochi minuti. In circa un'ora il personale del "115" ha avuto la meglio sulle fiamme. Al termine dell'intervento, i tecnici hanno dichiarato l'inagibilità della casa. Oltre ai Vigili del Fuoco sono intervenuti anche gli agenti della Polizia di Stato, della Polizia Municipale, oltre ad un'ambulanza. I danni sono ingenti. Rammarico per la proprietaria della villetta, arrivata in bici dalla spiaggia. All'origine del rogo presumibilmente un cortocircuito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento