menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia sulla linea ferroviaria, donna travolta e uccisa dal treno in corsa

La signora ha attraversato il passaggio a livello nonostante le sbarre fossero abbassate

Tragedia sulla linea ferroviaria Rimini-Ravenna nella serata di lunedì con una donna straniera di 41 anni che è stata travolta e uccisa dal treno in corsa. Il dramma si è consumato intorno alle 21.30 al passaggio a livello di via XXV marzo 1831, a Viserba, dove l'ucraina avrebbe attraversato i binari nonostante le sbarre fossero abbassate. In quel momento è sopraggiunto il convoglio Frecciabianca che procedeva in direzione di Ravenna col macchinista che, all'improvviso, si è trovato davanti la donna. Nonostante un disperato tentativo di frenata l'impatto è stato inevitabile col corpo della 41enne che è stato scaraventato sui binari dove è deceduta sul colpo. E' scattato l'allarme e, nonostante l'intervento del personale del 118, il medico non ha potuto far altro che dichiararne il decesso. La linea è stata chiusa per i rilievi della Polfer.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rimini sotterranea tra misteri e curiosità

Attualità

Simona Ventura fa tappa anche in un famoso locale della Valmarecchia

Attualità

Ciak in Romagna, avanti con i casting per il film "Le proprietà dei metalli"

Auto e moto

Cambio gomme: scatta l'obbligo di montare le estive


Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Speciale

    In fila alla cassa o sdraiati sul divano?

  • Cronaca

    Un videogame ambientato a Rimini coi personaggi della città

  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento