La vacanza a Rimini finisce al pronto soccorso, pullman di tedeschi coinvolto in incidente

Schianto in A14, all'altezza di Bologna, per la comitiva che stava raggiungendo la Riviera

Sulla A14 Bologna-Taranto, poco prima delle 18 , sulla diramazione di Casalecchio, è stato chiuso il tratto compreso tra Casalecchio e l'allacciamento con l'A14 in direzione di Ancona, a causa di un incidente avvenuto all'altezza del km 4 che ha visto il coinvolgimento di un autoarticolato, un'autovettura e un pullman, con perdita di gasolio sulla carreggiata. Ci sarebbero diverse persone ferite poichè, come riporta BolognaToday, il pullman trasportava turisti tedeschi diretti a Rimini. Il mezzo trasportava 43 persone per una vacanza in Riviera. Diverse le persone ferite: 8 sono state trasportate al Maggiore (di cui un paio in codice 2) e 8 al Sant'Orsola in codice 1. Gli altri turisti sono stati trasferiti in area di servizio per ricevere assistenza in attesa del pullman sostitutivo.

Sul luogo dell'evento oltre al personale della Direzione 3° Tronco di Bologna, sono intervenute le pattuglie della Polizia Stradale, i Vigili del Fuoco e il personale del 118. Al momento il traffico è bloccato e si registrano 2 km di coda verso Ancona. Autostrade per l'Italia consiglia agli utenti provenienti dalla A1 (Firenze) e diretti verso Ancona, dopo l'uscita obbligatoria a Casalecchio di percorrere la tangenziale di Bologna per raggiungere l'A14 e proseguire verso Ancona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento