Schianto in A14, auto tampona Tir e rimane incastrata sotto il camion

In condizioni disperate l'automobilista rimasto coinvolto nell'incidente che si è verificato nel pomeriggio di giovedì

È stato trasportato in condizioni disperate al "Bufalini" di Cesena, con l'eliambulanza, l'automobilista rimasto coinvolto in un incidente nel tratto riminese dell'autostrada A14. Il sinistro si è verificato poco prima delle 17, nella carreggiata sud a circa 500 metri dal casello di Rimini ed ha visto coinvolta una Volkswagen Golf che, dentro la galleria di Covignano, ha tamponato un Tir. Uno schianto tremendo, con il veicolo rimasto incastrato sotto al mezzo pesante e il guidatore bloccato tra le lamiere contorte che, all'improvviso, hanno preso fuoco. Sul posto, oltre all'ambualanza e all'auto medicalizzata del 118, sono intervenuti i vigili del fuoco che, con dei cavi, sono riusciti a liberare prima l'abitacolo e poi il l'automobilista per poi affidarlo ai sanitari.

Il personale di Romagna Soccorso si è reso immediatamente conto della criticità delle condizioni dell'uomo, un 36enne, e ha allertato l'eliambulanza da Ravenna. Per permettere i soccorsi, il tratto di A14 interessato dall'incidente è stato chiuso parzialmente per poi bloccare completamente il traffico per consentire all'elicottero di atterrare nei pressi del sinistro e caricare il ferito attualmente ricoverato nel nosocomio cesenate in prognosi riservata. Non è ancora chiaro, tuttavia, se la Golf viaggiasse in prima corsia e se, il camion in quella centrale, abbia effettuato una manovra di rientro travolgendola. A causa dell'incidente, lunghe code si sono formate per circa 2 chilometri e solo verso le 18 la situazione ha iniziato lentamente a tornare alla normalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento