Giovedì, 23 Settembre 2021
Incidenti stradali Viserba / Fratelli rossetti

Pauroso schianto tra auto e motorino, lo scooterista carambolato sull'asfalto

Incidente nella tarda mattinata di marted' a Viserba, il ferito trasportato in gravi condizioni al "Bufalini" di Cesena

Tremendo schianto nella tarda mattinata di martedì con uno scooterista 56enne rimasto gravemente ferito e trasportato d'urgenza, in eliambulanza, al "Bufalini" di Cesena. L'incidente si è verificato intorno alle 12.30 in via Paolo Marconi, all'altezza dell'incrocio con piazza fratelli Rosselli, a Viserba. Dai primi accertamenti pare che lo scooterista in sella a uno Scarabeo stesse procedendo in direzione mare quando, arrivato all'intersezione, si è trovato davanti una Toyota Aygo che proveniva in senso opposto e che stava svoltando a sinistra. Un impatto pauroso con l'uomo che è stato sbalzato dal due ruote e dopo un volo di diversi metri è andato a sbattere contro un'auto in sosta per poi rimanere sull'asfalto. Sul posto sono accorsi i mezzi del 118, ambulanza e auto medicalizzata, coi sanitari che si sono resi immediatamente conto della gravità della situazione e hanno allertato anche l'eliambulanza da Ravenna. Il ferito è stato stabilizzato e io trasportato nel nosocomio cesenate col codice di massima gravità. All'incrocio, per ricostruire con esattezza la dinamica del sinistro, è intervenuta la polizia Municipale che ha chiuso la strada in entrambe le direzioni.

"Ci sentiamo in dovere di intervenire sull’ennesimo incidente avvenuto in via Marconi a Viserba - ha dichiarato Stefano Benaglia, presidente dell'Associazione Quartiere 5. - Siamo al corrente del progetto di riqualificazione della via Marconi nel suo insieme, con la trasformazione a senso unico in capo all’azienda costruttrice del complesso corderia come onere di urbanizzazione, ma crediamo sia necessario un intervento immediato, che dia risposte utili in tempi brevi all’ormai annoso problema di sicurezza su quella strada. Come associazione Quartiere 5 siamo a richiedere un’azione immediata che porti all’installazione di sistemi che riducano la velocità delle macchine, che siano colonnine autovelox, dossi o altre soluzioni. Ricordiamo che con i lavori alla viabilità a mare della ferrovia il traffico su via Marconi aumenterà ancora di più, per questo non possiamo permetterci di aspettare una data imprecisata per la messa in sicurezza della strada".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pauroso schianto tra auto e motorino, lo scooterista carambolato sull'asfalto

RiminiToday è in caricamento