Auto si schianta contro un trattore, violento tamponamento nell'entroterra

L'incidente si è verificato intorno alle 11 nella zona di Monte Tauro, ad avere la peggio il guidatore del mezzo agricolo

Vioneto tamponamento, nella mattinata di martedì, sulle strade dell'entroterra con una Lancia Ypsilon che è andata a schiantarsi contro un trattore agricolo. Il sinistro si è verificato intorno alle 11 sulla via Montescudo all'altezad i Monte Tauro nel territorio del comune di Coriano quando, per cause ancora in corso di accertamento da parte della polizia Municipale, l'utilitaria stava procedendo in direzione mare e si è trovata davanti il mezzo agricolo tamponandolo violentemente e spingendolo sul bordo della carreggiata. Sul posto sono intervenuti i mezzi del 118, due ambulanze e l'auto medicalizzata, e ad avere la peggio è stato il conducente del mezzo agricolo. Stabilizzato, l'uomo è stato poi trasportato all'Infermi di Rimini con un codice di media gravità. Lesioni più lievi per il guidatore della Lancia. Per permetere i soccorsi ed effettuare i rilievi di rito, sulla via Montescudo si è proceduto a senso unico alternato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Guardia di finanza scopre una "furbetta" del reddito di cittadinanza: denunciata una 60enne

  • La cometa Neowise fa capolino nel cielo sopra Rimini

  • Stop ai voli, discoteche e mascherine: le novità del nuovo decreto

  • Il marchio Cocoricò torna sotto la piramide: ad acquistare il brand Enrico Galli

  • Si tuffa con gli amici ma non riemerge: dopo due giorni di agonia muore un ragazzo di 19 anni

  • Medico ubriaco sul monopattino va a sbattere contro l'ambulanza

Torna su
RiminiToday è in caricamento