Venerdì, 19 Luglio 2024
Incidenti stradali Novafeltria

Centauro perde la vita in un drammatico incidente nella prima mattinata

La vittima, in sella a una moto di grossa cilindrata, è andata ad impattare contro una utilitaria; inutili i tentativi dei sanitari del 118 di far ripartire il cuore dell'uomo

Tragedia sulle strade nella Valmarecchia, nella prima mattinata di lunedì, con un centauro 62enne che ha perso la vita in un drammatico incidente. Il sinistro si è verificato sulla Marecchiese, nei pressi di Secchiano, intorno alle 7 quando la vittima, in sella a un Ducati Multistrada, stava percorrendo la Sp258 in direzione monte. Secondo una prima ricostruzione, all'inizio dell'abitato da una strada laterale è spuntata una Fiat Panda col motociclista che si è trovato improvvisamente l'utilitaria davanti alla due ruote e non ha potuto far nulla per evitare lo schianto. Una carambola tremenda che ha sbalzato il 62enne dalla moto di grossa cilindrata facendolo carambolare sull'asfalto. Rimasto incosciente, i primi soccorritori del 118 si sono resi immediatamente conto della gravità della situazione e hanno iniziato le manovre di rianimazione ma, nonostante tutti gli sforzi, si sono dovuti arrendere e il medico non ha potuto far altro che dichiararne il decesso. Sul posto, per i rilievi di rito e per ricostruire con esattezza la dinamica del sinistro, sono intervenuti i carabinieri di Novafeltria e la Marecchiese è stata chiusa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centauro perde la vita in un drammatico incidente nella prima mattinata
RiminiToday è in caricamento