Domenica rosso sangue, ciclista muore travolto da un pullman sull'Adriatica

Un ciclista è rimasto ucciso in un tragico incidente stradale che si è verificato a Rimini, sulla statale Adriatica in direzione sud, all'altezza di "Polaris".

Domenica rosso sangue sulle strade del riminese. Un ciclista di circa 80 anni è infatti rimasto ucciso in un tragico incidente stradale che si è verificato a Rimini, sulla statale Adriatica in direzione sud, all’altezza di “Polaris”. Il sinistro mortale è avvenuto poco dopo le 9 di domenica mattina. Dai primi rilievi pare che l'uomo, sul quale non sono stati trovati documenti per risalire alla sua identità, stesse pedalando in sella a una mountainbike verso Riccione quando alle sue spalle è sopraggiunto un pullman turistico senza passeggeri a bordo. Sono in corso gli accertamenti per capire se il ciclista abbia fatto uno scarto improvviso o se il guidatore dell'autobus si sia distratto non accorgendosi dell'uomo davanti alla cabina di guida. Il pullman è andato ad impattare contro l'anziano nella parte anteriore destra che, per l'inerzia, è stato scagliato contro il guard rail che protegge il fosso che corre al lato della carreggiata.

Sul posto sono accorsi i mezzi del 118, ambulanza e auto medicalizzata, con i sanitari che hanno cercato disperatamente di rianimare il ciclista ma, nonostante gli sforzi, il medico non ha potuto fare altro che constatarne il decesso. Sulla Statale sono intervenute due pattuglie della polizia Municipale per regolare il traffico ed effettuare i rilievi di rito. Nelle tasche del ciclista non sono stati trovati elementi utili per stabilire la sua identità e, la sua descrizione, è stata diramata alle varie forze dell'ordine per individuare i parenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’identificazione della vittima è arrivata solo nel tardo pomeriggio di domenica quando la moglie e la figlia, allarmate per il mancato rientro a casa dell'uomo, hanno dato l'allarme ai carabinieri di Santarcangelo. Si è così avuta la conferma che, a perdere la vita, è stato il 74enne Pasquale Di Bonaventura, pensionato residente nella città clementina.

A RAVENNA - Poche ore prima, sempre sull'Adriatica, si era verificato un pauroso incidente a quello ormai definito "Incrocio maledetto", con la Ravegnana. Due auto sono venute in collisione, una ha preso fuoco: due feriti - ARTICOLO ED IMMAGINI QUI

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


GLI INCIDENTI MORTALI NEL RIMINESE: TUTTE LE NOTIZIE

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Autobus sorpassa gruppo di ciclisti, rovinosa caduta per un corridore amatoriale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento