menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Drammatico schianto nel pomeriggio, centauro lotta tra la vita e la morte

E' stato trasportato in elisoccorso al "Bufalini" di Cesena il ragazzo rimasto coinvolto in una paurosa carambola poco prima delle 18 di martedì

Un drammatico schianto, martedì pomeriggio poco prima delle 18, in via Luigi Nicolò nel quartiere dell'Ina Casa a Rimini. A rimanere ferito gravemente è stato un centauro 34enne, originario di Lecce, ma residente a Rimini dove è un militare della caserma "Giulio Cesare". Il ragazzo, in sella a una Mv Agusta Brutale, stava procedendo su via Nicolò in direzione della Marecchiese quando, arrivato nei pressi dell'incrocio con via Versari, ha perso improvvisamente il controllo della potente due ruote. I segni lasciati sull'asfalto parlano di una frenata improvvisa, con una sgommata di oltre 60 metri, e la Mv che come impazzita è carambolata sull'asfalto. In quel momento, lungo la strada, pare non ci fossero testimoni e gli amici del 34enne, che lo precedevano in sella ad altre moto, hanno sentito solamente l'Agusta che scarrocciava per poi terminare la sua corsa ai lati della carreggiata. Sul posto sono intervenute sia l'ambulanza che l'auto medicalizzata del 118 e, ai primi soccorritori, le condizioni del ferito sono apparse subito estremamente gravi tanto da richiedere l'intervento dell'eliambulanza da Ravenna. In attesa dell'elicottero, il ferito è stato intubato e trasportato nel campo da calcio di via Nicolò per permettere all'elisoccorso di atterrare per poi trasportarlo d'urgenza nel nosocomio cesenate. Per i rilievi di rito sono intervenute due pattuglie della polizia Municipale.

IL VIDEO DEI SOCCORSI

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento