menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovane calciatore perde la vita in un drammatico incidente stradale

Nicola Salgado aveva da poco compiuto 22 anni, la rovinosa caduta dalla moto non gli ha lasciato scampo

Si chiamava Nicola Salgado e, lo scorso 10 agosto, aveva appena compiuto 22 anni il centauro che nella notte tra mercoledì e giovedì ha perso la vita in un drammatico incidente stradale. Il ragazzo, che nella passata stagione sportiva aveva militato come centrocampista per l'Accademia Rimini Calcio VB e che lavorava da 4 anni come cameriere presso la Casina del Bosco di Marina Centro, secondo quanto ricostruito, stava percorrendo via Circonvallazione occidentale in sella alla sua Honda di grossa cilindrata quando, verso le 2.20, arrivato all'altezza della rocca Malatestiana ha perso il controllo della due ruote. La moto lo ha disarcionato e, il 22enne, è andato a carambolare prima contro un veicolo in sosta e poi controun muretto. Sul posto sono accorsi i mezzi del 118, ambulanza e auto medicalizzata, coi sanitari che hanno tentato disperatamente di rianimare il ragazzo ma alla fine si sono dovuti arrendere e il medico non ha potuto far altro che dichiararne il decesso. In via Circonvallazione occidentale è intervenuta la polizia Municipale per i rilievi di rito e per ricostruire con esattezza la dinamica del sinistro.

incidente mortale nicola salgato 01-2

nicola salgado incidente mortale-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rimini sotterranea tra misteri e curiosità

Attualità

Simona Ventura fa tappa anche in un famoso locale della Valmarecchia

social

Cassoni riminesi, la ricetta per farli in casa

Attualità

Ciak in Romagna, avanti con i casting per il film "Le proprietà dei metalli"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Speciale

    In fila alla cassa o sdraiati sul divano?

  • Cronaca

    Un videogame ambientato a Rimini coi personaggi della città

  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento