rotate-mobile
Incidenti stradali Riccione

Nel drammatico incidente perde la vita docente del Liceo Volta-Fellini

La vittima, la 65enne Diana Sorini di Urbino, insegnava discipline audiovisive nell'istituto riccionese. L'auto della professoressa si è schiantata frontalmente contro un camion

E' deceduta sul colpo, dopo un tremendo schianto frontale contro un camion, Diana Sorini la 65enne di Urbino e docente di discipline audiovisive presso il Liceo "Volta-Fellini" di Riccione. Il dramma si è consumato poco dopo le 14 di martedì a Vallefoglia lungo la strada che da Pesaro Porta a Urbino che la professoressa percorreva quotidianamente per tornare a casa dopo le lezioni. La 65enne era al voltante di una Opel che, per cause ancora in corso di accertamento, ha improvvisamente invaso la corsia opposta mentre in quel momento stava arrivando il mezzo pesante carico di sabbia. Il 36enne alla guida del camion non ha potuto fare nulla per evitare il tremendo impatto con l'utilitaria che, alimentata a metano, è stata trascinata per diversi metri prendendo fuoco.

A dare l'allarme alcuni residenti che, oltre ad avvertire i mezzi di soccorso, hanno cercato di spegnere le fiamme con gli estintori. Sul posto sono accorsi i sanitari del 118 e i vigili del fuoco, oltre agli agenti della Locale, ma per la professoressa non c'era più nulla da fare. Praticamente illeso, ma sotto choc, il conducente del camion.

L’amministrazione comunale di Riccione ha espresso il proprio cordoglio per la tragica scomparsa della professoressa con la giunta comunale che si è unita al profondo dolore della famiglia, dei colleghi, del personale e degli studenti del liceo Volta-Fellini in cui la professoressa Sorini dedicava il suo impegno e la sua professionalità nella formazione e nell’educazione delle nuove generazioni.

“Tutta l’amministrazione comunale di Riccione si stringe attorno ai familiari della professoressa Diana Sorini, dei colleghi del Volta-Fellini e dei suoi ragazzi che hanno perso un’insegnante competente e appassionata”, sostiene la vicesindaca del Comune di Riccione Sandra Villa che questa mattina ha espresso il cordoglio dell’amministrazione anche direttamente al dirigente scolastico Paride Principi. Lo scorso ottobre la professoressa Sorini aveva coordinato, in collaborazione con il Comune di Riccione, il progetto artistico degli studenti del liceo Volta-Fellini per il finissage della mostra “Una vita contro la mafia” che a Riccione era arrivata in occasione del tour itinerante nei comuni della provincia proposto dall’Osservatorio sulla criminalità organizzata della Provincia di Rimini, nell’ambito delle iniziative volte a ricordare le numerose vittime di mafia a 30 anni dalla strage di Capaci e Via D’Amelio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel drammatico incidente perde la vita docente del Liceo Volta-Fellini

RiminiToday è in caricamento