menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Schianto sull'Adriatica, muore un giovane di 26 anni

Andrea Palmieri, un ragazzo di 26 anni originario di Cosenza, ma residente a Rimini, è morto giovedì mattina in un tragico incidente stradale avvenuto sulla statale Adriatica all'altezza dell'aeroporto militare

Andrea Palmieri, un ragazzo di 26 anni originario di Cosenza, ma residente a Rimini, è morto giovedì mattina in un tragico incidente stradale avvenuto sulla statale Adriatica all'altezza dell'aeroporto militare. Erano da poco passate le otto quando Andrea, a bordo della sua moto "Yamaha FZ1", stava procedendo sulla SS16 in direzione di Pesaro. Per cause ancora in corso di accertamento da parte della Polizia Stradale di Rimini, il 26enne si è scontrato contro un Honda Civic condotta da un 44enne residente a Rimini, S.M. le sue iniziali, rimasto illeso nello scontro.


L'automobilista, che procedeva nella stessa direzione di marcia di Andrea, stava effettuando una svolta a sinistra proprio per entrare nell'aeroporto militare. Il centauro non è riuscito a schivare la vettura, andandosi a schiantare contro il fianco sinistro della 'Civic'. Sbalzato dalla potente moto, è rovinato a terra. I sanitari del 118 sono intervenuti tempestivamente sul luogo dell'impatto con un'ambulanza, l'auto col medico a bordo e l'elmedica decollata da Ravenna, e hanno trasportato il giovane con il codice di massima gravità all'ospedale Infermi di Rimini, dove è spirato verso le 9.30 circa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento