Mercoledì, 22 Settembre 2021
Incidenti stradali

Pauroso scontro tra scooter, moto e ambulanza, tre i feriti di cui 2 in gravi condizioni

Ad avere la peggio una bambina di 9 anni e un anziano entrambi trasportati al "Bufalini" di Cesena, pesanti ripercussioni al traffico sulla Statale Adriatica

Tremendo scontro tra scooter, nel pomeriggio di lunedì, sulla Statale 16 Adriatica di fronte al distributore dell'Eni di via Popilia nel quale sono rimasti coinvolti uno scooter, una Harley e un'ambulanza e tre persone di cui 2 in gravi condizioni. Il sinistro si è verificato poco dopo le 16 e, da una prima ricostruzione pare che il mezzo del 118 stesse procedendo in direzione di Rimini quando ha messo la freccia per scoltare a sinistra ed entrare nell'area di rifornimento. Alle spalle dell'ambulanza stava arrivando l'Harley col motociclista che non si è accorto della manovra ed è andato ad impattare contro la fiancata. Per l'impatto entrambi i mezzi sono andati ad invadere la carreggiata opposta dove, in quel momento, stava arrivando uno scooterone Dink con a bordo nonno e nipote provocando un secondo scontro. Ad avere la peggio sono stati gli occupanti dello scooterone con la bambina di 9 anni che ha riportato un trauma cranico mentre il nonno delle lesioni multiple. Sul posto sono accorsi i sanitari del 118 con tre ambulanze e l'auto medicalizzata ed è stato fatto alzare anche l'elicottero da Ravenna. I feriti più gravi sono stati entrambi trasportati d'urgenza al "Bufalini" di Cesena. Lesioni più lievi, invece, per il centauro dell'Harley che è stato trasportato all'Infermi di Rimini. Ad effettuare i rilievi, per accertare con esattezza le cause del sinistro, è intervenuta la polizia Stradale che ha provveduto a bloccare momentaneamente il traffico per permettere i soccorsi. Sulla Statale si sono registrati forti rallentamenti in entrambe le direzioni.

incidente 1-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pauroso scontro tra scooter, moto e ambulanza, tre i feriti di cui 2 in gravi condizioni

RiminiToday è in caricamento