menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paurosa carambola sulla Marecchiese, 6 feriti nello scontro tra cui un 18enne in gravi condizioni

L'incidente nel primo pomeriggio di domenica, ad avere la peggio un ragazzo trasportato in eliambulanza al "Bufalini"

Paurosa carambola, nel primo pomeriggio di domenica, sulla Marecchiese con 6 feriti nello scontro tra due auto. L'incidente si è verificato intorno all'1 a Ponte Verucchio, all'altezza dell'incrocio con via Budrio, tra una Fiat 500 con guidata da una ragazza e con tre passeggeri a bordo e un monovolume della Bmw sul quale viaggiava una coppia. Pare che all'origine del sinistro ci sia stata una mancata precedenza da parte della 500, che arrivava dalla strada laterale per immettersi sulla Sp258, con l'utilitaria che è stata centrata in pieno sul fianco sinistro e poi scaraventata nel fosso che costeggia la carreggiata. E' scattato l'allarme e, sul posto, sono accorsi i vigili del fuoco e i mezzi del 118, 4 ambulanze, l'automedicalizzata ed è stato fatto alzare l'elimedica da Ravenna. I feriti più gravi sono risultati essere i ragazzini a bordo della Fiat tra cui un 18enne che viaggiava sul sedile posteriore. Il giovane, a causa di un serio trauma cranico, è stato intubato sul posto e poi trasferito d'urgenza con l'eliambulanza alla volta del "Bufalini" di Cesena dove è stato ricoverato in prognosi riservata. Le altre persone coinvolte, con lesioni di media entità, sono state trasportate al pronto soccorso dell'Infermi di Rimini. Per permettere i soccorsi, ed effettuare i rilievi di rito, la Marecchiese è stata temporaneamente chiusa in entrambe le direzioni. Sul posto, per accertare con esattezza la dinamica del sinistro, sono intervenuti i carabinieri della Stazione di Villa Verucchio.

incidente marecchiese 13 dicembre - 01-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento