Incidenti stradali

Centauro in condizioni disperate dopo un tremendo scontro con un furgone

Incidente nella notte tra martedì e mercoledì, a innescare la carambola ci sarebbe stata una manovra azzardata

E' ricoverato all'Infermi di Rimini, in condizioni disperate, un centauro 48enne riminese rimasto coinvolto in un pauroso incidente stradale nella notte tra martedì e mercoledì. Il sinistro si è verificato sulla Statale 16 Adriatica poco dopo l'incrocio con la via Montescudo, all'altezza del distributore di benzina, e a innescare la carambola sarebbe stata la manovra azzardata di un furgone. Dai primi rilievi, infatti, pare che verso le 23.30 il motociclista stesse viaggiando in sella a una Triumph in direzione di Ravenna. Improvvisamente, davanti alle ruote, il 48enne si è trovato un furgone che stava procedendo nello stesso senso e che avrebbe compiuto una inversione a U per andare nella piazzola di rifornimento dall'altra parte della carreggiata. Nonostante una disperata frenata, il centauro non ha potuto fare nulla per evitare il furgoncino ed è andato a schiantarsi contro la fiancata sinistra del mezzo. Un impatto tremendo che ha visto il 48enne volare sull'asfalto e rimanere a terra in stato di semincoscienza. E' scattato l'allarme e, sul posto, sono intervenuti i mezzi del 118. I sanitari hanno stabilizzato il ferito per poi trasportarlo nel nosocomio riminese col codice di massima gravità. Per permettere i soccorsi, ed effettuare i rilievi di ritoper accertare con esattezza la dinamica, la polizia Stradale ha parzialmente chiuso la Statale 16. Il motociclista ha riportato fratture multiple in tutto il corpo e, i medici, si sono riservati la prognosi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centauro in condizioni disperate dopo un tremendo scontro con un furgone

RiminiToday è in caricamento