Senza patente travolge una moto: arrestato

I Carabinieri di Viserba hanno arrestato un pescarese di 42 anni, residente a Zanca (Bergamo), per false generalità, guida con patente revocata e rifiuto di sottoporsi ad accertamento alcolemico

I Carabinieri di Viserba hanno arrestato un pescarese di 42 anni, residente a Zanca (Bergamo), per false generalità, guida con patente revocata e rifiuto di sottoporsi ad accertamento alcolemico. Gli uomini dell'Arma l'hanno fermato nel cuore della nottata tra domenica e lunedì in via Porto Palos dopo aver investito la Honda FRV di un riminese 48enne, mentre era in sella ad un “Piaggio X9” nonostante fosse sprovvisto di patente di guida perché ritiratagli nel 2009 dal Prefetto di Bergamo.

ORA E' IN CARCERE - L'uomo si è rifiutato di sottoporsi all’accertamento alcolemico. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato associato alla Casa Circondariale di Rimini. L'individuo è lo stesso che lo scorso primo agosto aveva tentato di investire un poliziotto durante un controllo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento