Incidente sul porto, dopo l'urto l'auto finisce in mare

L'automobilista è riuscito a uscire dall'abitacolo prima che venisse invaso dall'acqua

Un banale incidente stradale che, però, ha rischiato di trasformarsi in tragedia quello avvenuto nella serata di giovedì sul porto di Cattolica. Il sinistro si è verificato verso le 19.30 sulla banchina di ponente quando, da un parcheggio, è uscita una vettura che ha urtato un'Opel Corsa, guidata da un 30enne, che procedeva in direzione di Gabicce. Per l'urto, l'utilitaria è stata spinta in acqua e, il guidatore, ha avuto la prontezza di uscire dall'abitacolo appena in tempo prima che questo venisse invaso dal mare. Soccorso, il 30enne è rimasto praticamente illeso mentre, per tutta la serata, sono procedute le operazioni per il recupero della Opel con l'intervento dei sommozzatori e dell'autogru dei vigili del fuoco il tutto sotto la supervisione della Capitaneria di Porto di Cattolica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento