Innesca carambola e poi fugge, la Stradale risale al pirata della strada

Momenti di puro terrore per un'automobilista poco più 20enne che si è vista arrivare contro il parabrezza un palo della segnaletica

La Mercedes incriminata

Momenti di puro terrore per un'automobilista poco più 20enne che, nella notte dello scorso 3 marzo, ha visto letteralmente la morte in faccia. La giovane, che stava tornando a casa verso le 4, era al volante della propria Ford Fiesta quando, lungo via cavalieri di Vittorio Veneto a Rimini, si è vista arrivare contro il parabrezza un cartello stradale. Secondo quanto ricostruito dalla polizia Stradale, a causa del fondo reso sdrucciolevole dal ghiaccio, una vettura che procedeva in senso opposto aveva perso il controllo e, dopo aver scavalcato l’aiuola spartitraffico all’altezza di un passaggio pedonale, aveva abbattuto proprio la segnaletica verticale di attraversamento facendola volare contro la Fiesta. Solo per un caso fortuito la 20enne, nonostante lo spavento, era rimasta completamente illesa anche se aveva rischiato di venire coinvolta in un frontale. Il secondo veicolo, invece, anche se aveva riportato parecchi danni si era dato alla fuga con il guidatore che non si era nemmeno preoccupato di accertarsi se la ragazza stesse bene.

Gli agenti della Stradale, intervenuti sul posto per i rilievi di rito, sono stati in grado però di risalire al pirata della strada che, sull'incidente, aveva lasciato parecchi indizi. Grazie ai rottami ritrovati è stato possibile arrivare al modello del veicolo, una vecchia Mercedes 190, e le seguenti attività investigative hanno portato gli inquirenti in diversi ricambisti e demolitori dove hanno pizzicato il prorpietario che cercava di sostituire le parti danneggiate nel sinistro. A finire nei guai è stato un marocchino 36enne, da anni residente in Italia, proprietario dell'auto incriminata. Dal momento che nessuno dei coinvolti nel sinistro aveva riportato delle lesioni, al nordafricano sono state contestate solo le sanzioni amministrative previste dal Codice della Strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento