menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'automobilista non ce l'ha fatta, deceduta in ospedale dopo il drammatico incidente

Il cuore dell'84enne bellariese ricoverata al "Bufalini" di Cesena ha smesso di battere

Non ce l'ha fatta Gioconda Baldi, l'84enne di Bellaria rimasta coinvolta in un incidente nella serata del 19 gennaio, deceduta al "Bufalini" di Cesena dove era stata ricoverata in gravi condizioni. Il cuore dell'anziana ha smesso di battere nella giornata di giovedì e, nonostante tutte le cure, i medici non hanno potuto far altro che dichiararne la morte. Lo schianto si era verificato intorno alle 19 di mercoledì quando la signora, al volante della sua Fiat 600, stava procedendo lungo via Ravenna a Bellaria quando all'altezza di via Sirtori, per cause ancora in corso di accertamento da parte della polizia Municipale la guidatrice ha perso il controllo dell'utilitaria andando ad invadere la corsia opposta per poi infilarsi nel fossato che costeggia la strada e terminare la sua corsa andando a schiantarsi contro il guard rail. Rimasta incastrata tra le lamiere, l'84enne era stata liberata dai vigili del fuoco accorsi sul posto insieme al personale del 118 con ambulanza e auto medicalizzata. Affidata ai sanitari l'anziana era poi stata trasportata d'urgenza nel nosocomio cesenate dove però è deceduta dopo due giorni di agonia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Pizza integrale in padella da preparare a casa

Alimentazione

I 10 food trend del 2021, più attenzione a salute e ambiente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento