menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coinvolta in un incidente stradale, anziana muore dopo 8 giorni agonia

La donna, residente a Misano Adriatico, è deceduta in seguito alle gravi lesioni riportate nel sinistro avvenuto lo scorso 8 gennaio a Cella di Misano Adriatico. Dopo il frontale, era stata trasportata in elisoccorso al "Bufalini"

Non ce l'ha fatta Jolanda Bianchi, l'83enne rimasta coinvolta in un pauroso scontro frontale a Cella di Misano Adriatico lo scorso 8 gennaio. Il cuore della donna ha cessato di battere il 16 gennaio dopo 8 giorni di agonia al "Bufalini" di Cesena dove, subito dopo l'incidente, era stata trasportata dall'elisoccorso del 118. Secondo una prima ricostruzione, una Peugeot 306 con a bordo tre donne stava procedendo in direzione di Cattolica quando, arrivata all'altezza dell'incrocio con via Castellaro, si è trovata davanti una Renault Scenic, guidata sempre da una donna, che stava procedendo in direzione di Riccione. Pare che all'improvviso la Scenic, senza dare la precedenza, abbia svoltato in via Castellaro andando così a impattare frontalmente contro la 306. Nel violentissimo impatto, le due vetture sono carambolate lungo la strada e la donna al volante della Scenic è rimasta incastrata tra le lamiere. Sul posto erano intervenute 4 ambulanze e un'auto medicalizzata, oltre ai vigili del fuoco che si sono occupati di estrarre dalle lamiere una delle vittime, le cui condizione, al personale del 118, sono apparse subito estremamente gravi tanto che è stato richiesto l'intervento dell'elisoccorso da Ravenna. L'elicottero si è occupato del trasporto della 83enne al "Bufalini" di Cesena dove è poi spirata. I funareli sono stati fissati per il 21 gennaio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento