Fugge dopo aver colpito una donna in bici: caccia al centauro 'pirata'

La donna di nazionalità ucraina, sui 50 anni, è stata trasportata da un’ambulanza del 118 al Pronto Soccorso dell’ospedale Infermi di Rimini

FOTO DI REPERTORIO

Fugge dopo aver urtato con il suo motociclo, di colore bianco, una donna in bicicletta. Il fatto è accaduto venerdì mattina verso le 7,30 nel tratto di via Andrea Costa compreso fra il ponte sull’Uso e il semaforo su via Provinciale Uso. La donna di nazionalità ucraina, sui 50 anni, è stata trasportata da un’ambulanza del 118 al Pronto Soccorso dell’ospedale Infermi di Rimini dove è stata sottoposta ad accertamenti per possibili fratture.

Sul posto sono immediatamente intervenuti gli agenti del Corpo della Polizia municipale di Vallata per ricostruire la dinamica dell’incidente che ha provocato la caduta a terra della donna. La Polizia municipale, che sta vagliando le telecamere di vigilanza dei negozi presenti lungo la via nella speranza di poter risalire al conducente del motociclo, invita il conducente a presentarsi spontaneamente al Comando o alle forze dell’ordine (si rammenta che oltre la denuncia per omissione di soccorso, per il responsabile è previsto l’arresto qualora non si presenti spontaneamente entro 48 ore). Intanto, chiunque abbia assistito all’incidente è invitato a fornire particolari utili alla Polizia Municipale (via Andrea Costa, 28, tel. 0541/624361).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento