Incidenti stradali

Operaio investito in A14, trasportato in gravi condizioni al "Bufalini"

Insieme ad alcuni colleghi stava lavorando allo sfalcio dell'erba lungo la carreggiata

E' ricoverato al "Bufalini" di Cesena, dove i medici si sono riservati la prognosi, l'operaio romeno investito mercoledì mattina in A14. L'uomo, un 40enne, insieme ad altri colleghi di una ditta di Ravenna era impegnato nello sfalcio dell'erba ai lati della carreggiata in direzione di Ancona. L'operazione era effettuata da un trattore agricolo con operai appiedati presegnalati da altri veicoli con frecce direzionali in corsia di emergenza. Poco dopo le 8, per cause ancora in corso di accertamento da parte della polizia Autostradale, il corteo è stato centrato in pieno da un camion carico di mobili di una ditta di Pordenone. Il 40enne è stato colpito dai mezzi rovinando sull'asfalto e, ai primi soccorritori del 118 arrivati sul posto con ambulanza e auto medicalizzata, le sue condizioni sono apparse subito molto gravi. Stabilizzato, il ferito è stato quindi trasportato d'urgenza nel nosocomio cesenate dove è tuttora ricoverato per un politrauma nel reparto di Terapia Intensiva. Per permettere i soccorsi, e i rilievi dell'incidente, si sono formati circa 2 chilometri di coda e, solo verso le 11, la situazione è tornata alla normalità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operaio investito in A14, trasportato in gravi condizioni al "Bufalini"

RiminiToday è in caricamento