Parcheggiano le auto, le ritrovano devastate: colpa di un'ubriaca

All'una della scorsa notte i Carabinieri della Stazione di Viserba sono intervenuti in via Aretusa per i rilievi di un sinistro stradale fortunatamente senza feriti.

All'una della scorsa notte i Carabinieri della Stazione di Viserba sono intervenuti in via Aretusa per i rilievi di un sinistro stradale fortunatamente senza feriti. La dinamica del sinistro è semplice: una signora di 35 anni originaria dell’Uzbekistan, ma da anni residente a Rimini, si trovava alla guida della propria Alfa 147 completamente ubriaca. La donna stava percorrendo via Aretusa con direzione mare-monte quando, per via dell'abuso di alcol, ha perso il controllo del proprio mezzo urtando una Fiat Punto in sosta che a sua volta ha colpito un’Audi A4 parcheggiata nelle vicinanze. I mezzi coinvolti hanno riportato ingenti danni.

La conducente ha rifiutato di sottoporsi al test etilometrico e per tale motivo  è stata denunciata dai Carabinieri all’A.G. per il rifiuto a sottoporsi all’accertamento sullo stato di ebbrezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

Torna su
RiminiToday è in caricamento