Un altro pirata della strada denunciato: era fuggito dopo aver investito un ciclista

Ancora un pirata della strada a Rimini. Un barese di 42 anni è stato denunciato a piede libero poichè nella tarda serata del 18 giugno scorso ha investito un ciclista riminese sulle strisce pedonali di viale Rimembranze

Foto di repertorio

Ancora un pirata della strada a Rimini. Un barese di 42 anni è stato denunciato a piede libero poichè nella tarda serata del 18 giugno scorso ha investito un ciclista riminese sulle strisce pedonali di viale Rimembranze. L'uomo alla guida di una Mercedes Classe C dopo aver buttato a terra il ciclista, un ventenne che ha riportato lesioni per 7 giorni, è fuggito. Alcuni testimoni avevano già segnalato la targa del barese alla polizia municipale intervenuta sul posto.

E così quando per un caso fortuito la Mercedes Classe C è tornata in via Rimembranze, dopo un'ora dall'incidente, uno dei testimoni l'ha riconosciuta, segnalandola agli agenti. L'uomo è stato quindi identificato e denunciato per fuga e omissione di soccorso. E il fascicolo è ora sul tavolo della Procura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento