Il raduno delle Vespe si conclude con una spaventosa carambola sulla Statale

L'incidente è avvenuto alle 9 di domenica a Riccione, all'altezza della curva "del fattore" sull'Adriatica. Uno vespista 68enne e un ciclista 81enne entrambi ricoverati in gravi condizioni negli ospedali di Rimini e della Perla Verde

Si è conclusa con una paurosa carambola, avvenuta domenica mattina verso le 9 sulla Statale Adriatica a Riccione, l’ottava edizione della IV regioni, il raduno di Vespe Piaggio partito da Bellaria e che sarebbe dovuto arrivare a Città di Castello per poi far ritorno nella città romagnola. L’incidente si è verificato all’altezza della “curva del fattore”, nei pressi del McDrive, e dai primi riscontri sulla dinamica pare che un vespista 68enne che si trovava nel gruppo di circa 50 partecipanti, abbia tamponato un ciclista 81enne. Entrambi i mezzi coinvolti stavano procedendo in direzione di Cattolica quando, per cause ancora in corso di accertamento, è avvenuto l'impatto.

Entrambi i convolti sono rovinati sull’asfalto e, sulla Ss16, sono intervenute due ambulanze del 118 e un’auto medicalizzata. Entrambi i feriti hanno riportato lesioni molto serie e sono ricoverati in prognosi riservata. Il 68enne è stato trasportato col codice di massima gravità nell’ospedale di Riccione mentre il ciclista, anche lui in codice rosso, nel nosocomio riminese. Sul posto, per i rilievi di rito e per regolare il traffico sulla Statale, è intervenuta una pattuglia della polizia Stradale e una della Municipale di Riccione

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento